Disposizioni per il pubblico in campo

Disposizioni per accesso al pubblico gare minigolf
Pubblico assiste a competizione di golf su pista (photo by Andrea Candioli e H.Lauble)

La F.I.G.S.P. sta portando avanti diverse iniziative volte alla promozione del golf su pista. Tra queste, l’utilizzo di Internet e dei social network per invitare le persone ad assistere alle gare in modo da conoscere meglio il nostro sport.

Purtroppo, in molte situazioni, le giurie di gara vietano al pubblico di avvicinarsi ai campi da gioco, limitando la forza promozionale di una competizione ufficiale. (…) Anche il minigolf, come tutti gli sport, deve consentire allo spettatore di vivere da vicino le emozioni dei giocatori, la tensione e la concentrazione della preparazione al tiro, l’esultanza per un “asso”.

È necessario che il golf su pista si apra maggiormente al pubblico, per attirare appassionati e nuovi praticanti.

Pertanto entrano immediatamente in vigore le seguenti disposizioni:

  • i Club organizzatori sono tenuti a individuare le aree riservate esclusivamente ai giocatori e quelle accessibili al pubblico;
  • le Giurie di gara sono tenute a consentire l’accesso al pubblico e a verificare che il club organizzatore abbia predisposto le apposite aree, almeno per le giornate di competizione.

Si ricorda inoltre che, secondo le attuali norme della W.M.F.:

  1. la presenza in campo e nelle aree riservate al pubblico dovrà avvenire con i telefoni in modalità silenziosa e senza bevande alcoliche;
  2. l’accesso alle piste è consentito, oltre agli atleti in gioco, al massimo ad altre due persone per ogni Club dotate di divisa ufficiale e di opportuno simbolo di riconoscimento (fascia o similare), eventualmente sanzionabili in caso di infrazioni e violazioni.

Ciò vale per tutte le tipologie di tornei, salvo differenti disposizioni in occasione di competizioni particolari (per es. gare a squadre).

Comunicato F.I.G.S.P./Ufficio stampa (estratto e sintesi).

Condividi questo articolo: