Internazionali di Cavriglia: vincono Boninsegna e Flamini

Podio assoluti Trofeo del Chianti 2019
Podio assoluti Trofeo del Chianti 2019

Cavriglia (AR), 27 e 28 Aprile 2019, Trofeo del Chianti – torneo di classe internazionale. La pioggia tanto temuta non ha bagnato i 42 giocatori partecipanti all’undicesima edizione del Trofeo del Chianti, gara organizzata dall’A.S.D. Valdarno sulla specialità miniaturgolf dell’impianto di San Cipriano: i 6 percorsi previsti dal programma (quattro il Sabato, due alla Domenica) si sono svolti regolarmente.

Nonostante alcune assenze di rilievo, la qualità di gioco in alta classifica è stata buona, così come la competizione per la vittoria e per la conquista dei podi, combattuta e animata in alcune categorie.

Podio Elite Uomini Trofeo del Chianti 2019
Podio Elite Uomini

Nell’Elite Uomini, vittoria di Ottavio Boninsegna (M.C. Predazzo) che, con 131 colpi finali, anche nella seconda giornata di gara è riuscito a mantenere a distanza gli assalti degli immediati e agguerriti inseguitori (Luca Dellasega del M.G.C. Novi Ligure, assente da Cavriglia dagli Italiani del 2015 e autore di un’ottima prova – 134 colpi -, con un 19 al terzo percorso; e Mattia Rossi del M.C. Follonica – 136 colpi -, protagonista di una gara regolare, senza stecche, con 6 percorsi “verdi” – ovvero sotto il 25).

Nella categoria Elite Donne, Antonella Flamini (M.C. Aponense), dopo un difficile primo percorso, ha caparbiamente ristabilito il feeling con il campo su cui nel 2018 aveva conquistato il titolo di Campionessa italiana e, inanellando una serie regolare di giri in “verde” (quattro 22 e un 23) è andata a vincere con l’ottimo punteggio di 139 colpi, davanti a Luisa Armenia (M.G.C. Novi Ligure), interprete di una gara iniziata molto bene (due 23 nei primi percorsi) e condotta e terminata, nonostante alcuni momenti non brillanti, comunque positivamente e con personale soddisfazione, in 151 colpi (media del 25,2).

Podio Elite Donne Trofeo del Chianti 2019
Podio Elite Donne

Buona prova di Letizia Testi del M.C. Follonica, che ha confermato, nonostante le poche esperienze fatte, un certo talento per la specialità del miniaturgolf.

Boninsegna e Flamini sono stati anche i vincitori assoluti individuali della gara.

Tra gli Scolari, gara intensa e combattuta per i due “nazionali Junior” Ryan Giroldini (G.S.P. Vergiate) e Valerio Marcoaldi (M.C. Mistica): dopo la prima giornata condotta e conclusa in testa, Marcoaldi, con 154 colpi finali, ha dovuto cedere il primo posto a Giroldini, autore di due 21 nel secondo e conclusivo giorno di competizione (152 colpi totali).

Nelle categorie Senior, tra gli uomini, Pietro Gritti (G.S.P. Sebino) è salito sul gradino più alto del podio con 139 colpi, davanti all’immancabile Karl Lakos (145 colpi – P.S.V. Steyr) e al sempre grintoso Antonio Goiorani (149 colpi – M.C. Follonica) ; tra le donne, dominio di Susanne Goglione (M.C. Frutiger), con 156 colpi.

A squadre, con 390 colpi, il Minigolf Club Follonica 1 (Duccio Cheli, Riccardo Caracciolo, Mattia Rossi e Antonio Goiorani) ha vinto il “Memorial Sandro Fossi”, davanti ai padroni di casa dell’A.S.D. Valdarno (Mario Ciabattini, Marco Faleppi, Fabio Noferi e Gianluca Parco) e al M.C. Follonica 2.

Link risultati: Undicesima edizione del Trofeo del Chianti.

Condividi questo articolo: