M.V. Algund e G.S.P. Cusano Milanino Campioni italiani a squadre 2019

Podi Campionato italiano a squadre golf su pista 2019
Podi maschili e femminili Campionati italiani a squadre 2019

Lagundo (BZ), 25-26 Maggio 2019. Campionato italiano a squadre. Sei squadre di club maschili e quattro femminili si sono contese il titolo di Campione italiano a squadre 2019 sulla specialità 2 (miniaturgolf) dell’impianto di Lagundo (BZ). Due giornate di gara intense ed emozionanti, grazie anche alla particolare formula di gioco che, oltre ad assegnare un monte punti per ciascun percorso, contemplava la possibilità di cambiare, a ogni giro, uno dei giocatori o giocatrici titolari.

La tanto temuta pioggia, caduta solo durante la notte o nelle prime ore del mattino, non ha pregiudicato il regolare svolgimento della competizione – iniziata con un leggero ritardo soltanto nella seconda giornata di gara, per consentire l’asciugatura delle piste – .

Golf su Pista Cusano Milanino Campione italiano a squadre femminili 2019
G.S.P. Cusano Milanino Campione italiano a squadre femminili 2019

Campionato italiano a squadre femminili. Come previsto, ha dominato ancora una volta (la decima) il G.S.P. Cusano Milanino (Antonella Flamini, Dagmar Hirschmann, Anna e Silvia Bandera), con 46 punti, davanti al M.G.C. Terenten (Ramona Schmid, Elvira Schmid, Luisa Armenia e Annelore Rier – 23 punti) e al M.V. Algund (Christine Gstrein, Susy Schàppy, Elfriede Bacher, Gudula Scholz e Sara De Nardi – 21 punti).

Nel primo giorno di gara, Silvia Bandera ha giocato immediatamente al posto della titolare Antonella Flamini – lievemente indisposta ma brillantemente rientrata per gli ultimi quattro percorsi – .

Dagmar Hirschmann e Anna Bandera sono state autrici, entrambe, di un percorso in 19 colpi.

Molto interessante e animato è stato lo scontro per la conquista del secondo posto: nella prima giornata, il M.G.C. Terenten, con la buona prestazione di Elvira Schmid e trascinato da Ramona Schmid e Luisa Armenia (in prestito dal M.G.C. Novi Ligure), portava a termine due percorsi in media “verde” e, al termine del terzo giro, addirittura si trovava a spartire con il Cusano i punti in palio per la prima posizione. Al termine del quarto percorso, il cub dell’Alta Val Pusteria si posizionava al secondo posto con 15 punti, davanti al M.V. Algund (8 punti).

M.G.C. Terenten vice Campione Italiano a squadre femminili 2019
M.G.C. Terenten (photo by Bernhard Nagele)

Nella prima parte della giornata conclusiva, però, dopo aver rimescolato le carte con alcuni cambi, il Terenten soffriva la rimonta del M.V. Algund (a sua volta al via con Sara De Nardi in sostituzione di Christine Gstrein), ma, grazie all’impegno di tutte le sue giocatrici – che si sono sostenute alternandosi vicendevolmente nei momenti più difficili – e al 22 finale di Ramona Schmid, riusciva a conquistare l’obiettivo prefissato: la seconda piazza dietro alle vincitrici annunciate.

M.G.C. Novi Ligure ai Campionati italiani a squadre 2019
M.G.C. Novi Ligure in allenamento (photo by Bernhard Nagele)

Campionato italiano a squadre maschili. La lotta per la vittoria è stata serrata e incerta, sino alle ultime battute.
Al termine della prima giornata, il M.G.C. Novi Ligure, con un quarto percorso in 125 colpi, chiudeva in testa con 34 punti, davanti al M.V. Algund (30 punti)  e al G.S.P. Vergiate (25 punti).

Ma il G.S.P. Vergiate, nei primi due percorsi della giornata conclusiva, tornava pericolosamente a insidiare il club novese, riducendo il distacco a soli tre punti. Al termine del penultimo giro, il club lombardo accusava una battuta d’arresto, mentre il M.V. Algund, con un percorso da record (121 colpi) si riportava al secondo posto a pari merito e il Novi Ligure, con 53 punti, tornava a distanziare entrambi i club con 8 punti di vantaggio.

Nell’ultimo percorso, il Novi incappava nel suo peggior giro, l’Algund guadagnava i 10 punti necessari per la vittoria (da segnalare il “18” di Roland Brunello) e il G.S.P. Vergiate, con gli ultimi 8 punti conquistati, raggiungeva il club novese e lo batteva per minor numer di colpi.

Campione italiano a squadre maschile, quindi, il M.V. Algund (Kurt Unterhauser, Renè Schàppy, Roland Mittelberger, Roland Brunello, Markus Obeth, Hannes Laimer e Mario Schlageter) con 55 punti;
secondo posto per il G.S.P. Vergiate (Alexander Lang, Roberto Garbui, Riccardo Simonetta, Rudy Giroldini, Lorenzo Levis, Ivan Baruscotti e Luca Rossini – 53 punti)
e terza piazza per il M.G.C. Novi Ligure (Emanuele Prestinari, Mattia Rossi, Omar Sessa, Luca Dellasega, Andrea Montomoli, Paolo Porta, riserva Daniele Diotti – 53 punti).

Italia League

L’Italia League è una speciale classifica abbinata al Campionato Italiano a squadre, alla quale i club iscritti al Campionato Italiano possono prendere parte solo se nella stagione precedente figurano classificati o nell’Italia League (maschile o femminile, in base alla categoria in cui si iscrivono) o nel Campionato di Società (indipendentemente se maschile o femminile).

La classifica di gara dell’Italia League viene elaborata escludendo le squadre che non hanno acquisito il diritto di partecipazione in base a quanto indicato. I club vincitori della League 2019 ottengono il diritto di partecipare alla Champions League del 2020, a Portel (Portogallo).

All’Italia League femminile 2019 partecipavano G.S.P. Cusano Milanino, M.G.C. Terenten e G.S.P. Vergiate. Vittoria del G.S.P. Cusano Milanino.

Per quanto riguarda la League maschile,  alla quale partecipavano tutti i club iscritti al Campionato italiano a squadre tranne il M.V. Algund, vittoria del G.S.P. Vergiate.

Link risultati: Campionati italiani a squadre – Lagundo 2019.
Link galleria fotografica di Bernhard Nagele: IMM Algund 2019.

Condividi questo articolo: