Modifica normativa alle gare di classe Open

Comunicati FIGSPLa Commissione Tecnica Nazionale, sentito anche il parere del Consiglio Direttivo, ha deciso di introdurre una modifica normativa relativa alle gare di classe O – Open.

Sulla base di una proposta ricevuta dal club Sanremo e dalla proprietaria del campo di Torino, e valutato anche quanto emerso dalla recente Assemblea Ordinaria, nella quale alcuni delegati hanno richiesto la possibilità di organizzare gare con formule meno impegnative a favore dei potenziali nuovi giocatori che si volessero avvicinare al nostro sport, si è deciso di apportare la seguente modifica:

  • Alle gare di classe O – Open, potranno prendere parte anche i giocatori F.I.G.S.P. tesserati come amatori e giocatori non tesserati F.I.G.S.P., purché siano tesserati con uno dei club A.S.D. affiliati alla F.I.G.S.P. Questi giocatori dovranno essere inseriti in una categoria a loro dedicata e potranno disputare un numero massimo di due percorsi.

(…) Per eventuali richieste di inserimento gare si suggerisce di prediligere date in cui non vi siano altre gare, oppure ove vi sia una sola gara in area territoriale diversa dalla propria. Non verranno accettate richieste per date in cui siano già presenti due gare.

Le norme di gioco sono state aggiornate, con la modifica dei paragrafi 03.02, 03.04 e 03.06 relativi a quanto sopra menzionato.

Sportivi Saluti,
Paolo Porta (Commissione Tecnica F.I.G.S.P.)

Condividi questo articolo: