Sospensione attività agonistica

Comunicati FIGSPQuesta è una sintesi del Comunicato del Direttivo F.I.G.S.P.
Il comunicato completo è disponibile qui.

Spett.li Comitati Regionali e Associazioni affiliate,
purtroppo l’emergenza relativa al Coronavirus non sembra diminuire. Ogni giorno veniamo a conoscenza di ulteriori casi di contagio.
Col senno di poi, appare sempre più corretta la decisione di sospendere l’attività agonistica nel week end dell’8 Marzo.

Sempre per senso di responsabilità e anche in conseguenza di una maggiore e più attenta valutazione dei provvedimenti contenuti nel Dpcm del 4 Marzo scorso – ribaditi con l’estensione di restrizioni a una maggiore area geografica nel provvedimento dell’8 Marzo 2020 -, la F.I.G.S.P. ha preso la sofferta e difficile decisione di sospendere tutta l’attività agonistica fino al 6 Aprile 2020 e di bloccare ogni nuova
richiesta di assegnazione gare.

I motivi sono da ricercare nella distinzione prevista dal Dpcm del 4 Marzo, laddove si consente lo svolgimento delle competizioni a porte chiuse, ma previo controlli igienico-sanitari, per le sole gare in cui sono impegnati atleti agonisti (ovvero atleti in possesso di certificato di idoneità agonistica), categoria alla quale i giocatori di minigolf non appartengono (la pratica del golf su pista è considerata dal CSI – ma soprattutto dal CONI – attività a basso rischio cardiovascolare e quindi esentata dal certificato di idoneità agonistica).
Nel nostro caso, quindi, non esiste alcuna possibilità di organizzare competizioni sportive, neanche a porte chiuse e con un eventuale e ipotetico presidio medico che effettuasse i controlli previsti dalla vigente normativa.

In questo difficile momento prestiamo attenzione a non contribuire alla diffusione del coronavirus.
Ci sarà modo di recuperare il tempo perduto quando tutto questo sarà passato.

Come ha detto il Presidente del C.S.I. Vittorio Bosio: “Solo insieme si vince.

8 Marzo 2020 – Consiglio Direttivo F.I.G.S.P.

Condividi questo articolo: